L’Alto Vicentino chiama all’appello i runners: torna la triplice sfida della Mezza dei 6 Comuni

Si correrà domenica 21 ottobre 2018 sulle strade dell’Alto Vicentino la competizione sportiva più emozionante del territorio per i runners del Veneto, e non solo. Torna, infatti, per la gioia di quanti amano la libertà del podismo, l’undicesima edizione della Mezza Maratona dei 6 Comuni sulla classica distanza dei 21,097 Km, la quarta edizione delle Piccole Dolomiti sul percorso di 30 Km e la seconda edizione della 10 km Thiene-Villaverla, che da quest’anno diventa anch’essa agonistica ed omologata, al pari delle altre due.
Tre gare con tre partenze diversificate, la half marathon da Malo, la Piccole Dolomiti da Schio e la 10 Km da Thiene, ma tutte con lo start alle 9.30 ed un arrivo comune a Villaverla.
Un grande impegno per gli organizzatori, sia per i sei Comuni promotori di Malo, Marano Vicentino, San Vito di Leguzzano, Schio, Thiene e Villaverla sia per l’organizzazione tecnica, affidata anche quest’anno alla Team Italia Road Runners e al neo presidente Pier Paolo Cattaneo.
La grande novità di quest’edizione sarà il tracciato che, per la gioia dei runners, cambierà ancora nel tratto tra Thiene e Villaverla.
“Si tratta di una modifica resa necessaria dai lavori in corso per la realizzazione della Pedemontana – spiega Giorgio Marchesano responsabile del percorso –. Ciò ha richiesto un ulteriore lavoro per ridisegnare il nuovo percorso, misurarlo e riomologarlo. Abbiamo trasformato questa necessità in un’opportunità per rendere ancora più vario ed interessante il tracciato: il risultato è un full immersion nel verde della campagna, riscoprendo luoghi della località di Rozzampia che erano stati protagonisti nella prima edizione”.
Una grande manifestazione sportiva, dunque, quella del 21 ottobre, che fiorisce dalla straordinaria sinergia tra Comuni e Assessorati allo Sport, compatti tra loro e davvero capaci di “correre insieme” e di sapersi “passare il testimone”.
“Anche per il 2018 la partecipazione di Villaverla, Comune che accoglie l’arrivo di tutte e tre le competizioni è molto attiva – dichiara il Consigliere delegato allo Sport, Filippo Savio -. Contribuire alla realizzazione di questa importante manifestazione apprezzata da tutto il mondo dei runners ed avere l’onore di poterne ospitare l’arrivo, è per il nostro Comune motivo di grande orgoglio e soddisfazione, uniti alla consapevolezza delle responsabilità che ciò comporta. L’evento è un’importante occasione non solo per diffondere la conoscenza ed incentivare la pratica di uno sport sempre più amato, ma anche per promuovere le realtà e le eccellenze del nostro territorio. La buona riuscita dell’iniziativa, considerando l’elevato numero di partecipanti e di pubblico, ed in particolare per il Comune di Villaverla che ha la gestione dell’arrivo, richiederà un considerevole sforzo organizzativo ed economico, che potrà essere realizzato al meglio grazie al contributo degli sponsor, locali e non, e al lavoro in sinergia e del personale dei Comuni coinvolti e dei volontari di tutte le Associazioni. Ringrazio sin d’ora tutti coloro che hanno anticipatamente confermato il loro prezioso appoggio ed auspico che il 21 ottobre si trasformi in una giornata di festa per tutta la cittadinanza e il mondo degli sportivi”.
Tutto pronto anche a Schio, da dove partirà la Piccole Dolomiti: “Al quarto anno di partecipazione a questo entusiasmante evento, – è il commento dell’Assessore allo Sport, Aldo Munarini – non posso che plaudire alla continuità che si vuole dare a una manifestazione sportiva che, nel superare i confini comunali, offre un bel messaggio di collaborazione nel segno dei valori più alti dello sport. Questo dà molta forza a un territorio che si fa conoscere anche attraverso gli eventi sportivi e mette in luce molte altre preziosità che fregiano i nostri Comuni. Che questa edizione parta proprio dal “cuore di Schio” – conclude Munarini – ci fa naturalmente piacere e la città tutta è pronta ad accogliere nel migliore dei modi atleti e visitatori con le bellezze delle nostre terre”.
A Malo, dove lo start è per la Mezza Maratona, l’Assessore allo Sport, Moreno Marsetti commenta: “E’ un piacere anche quest’anno ospitare la partenza della 11^ edizione della Mezza Maratona ed il transito della 30 Km , appuntamento sportivo consolidato ed atteso nel panorama nazionale delle competizioni podistiche. Ringrazio anticipatamente la struttura comunale e tutti i volontari che si adopereranno per la miglior riuscita delle gare, auspicando che sia una bella giornata di sport per tutti., attraverso il nostro meraviglioso territorio”.
Neonata competizione è, come detto, la 10Km che prenderà il via da Thiene: “Ormai questa classica manifestazione – spiega l’Assessore allo Sport, Giampi Michelusi – risulta una valida opportunità per i tracciati eterogenei proposti che, in considerazione delle capacità o delle scelte dei runners, riesce a soddisfare le esigenze di chiunque voglia trascorrere una giornata di sport, in un territorio che offre delle caratteristiche paesaggistiche straordinarie.
Va altresì ricordato che la competizione è omologata anche come sport inclusivo, essendo un tema dichiaratamente voluto, perseguito e preteso dalle amministrazioni coinvolte, con l’intento di proporre l’evento a chiunque. Un valore essenziale alla quale nessuna organizzazione dovrebbe sottrarsi”.
Quinto Comune in gara è San Vito di Leguzzano: “L’ intera Amministrazione Comunale – dichiara l’Assessore allo Sport, Francesca Dal Carrobbo – è lieta di partecipare per il 4^ anno alla Maratona dei 6 Comuni, iniziativa sentita e di grande valore, che riesce a coniugare sport, valorizzazione dei territori locali e cooperazione fra i diversi Comuni partecipanti. Tre lunghezze di percorso con partenze da tre luoghi diversi, Schio, Malo e Thiene, consentono di soddisfare e raggiungere al meglio un elevato numero di podisti. Un grazie sentito agli organizzatori e ai numerosi volontari che prestano servizio durante il percorso e per la buona riuscita della manifestazione”.
Le tre competizioni attraversano, infine, il territorio del Comune di Marano Vicentino prima di arrivare al traguardo. L’Assessore allo Sport, Alessandra Cavedon, spiega: “L’Amministrazione Comunale conferma il sostegno ed il proprio contributo organizzativo alla realizzazione della Maratona dei 6 Comuni. E’ un’esperienza sportiva riconosciuta, che unisce atleti locali e non, con forte senso di partecipazione. I corridori si impegnano per arrivare con soddisfazione al traguardo in un percorso che dà la possibilità di esprimersi al meglio sia ad esperti che a neofiti. Lungo il tragitto maranese la sicurezza sarà garantita, con il coordinamento del consorzio di Polizia Locale Altovicentino, dall’indispensabile e volonteroso aiuto del gruppo ciclistico ASD Follador, dai Podisti Maranesi, dai volontari del gruppo di Protezione civile maranese, dagli Alpini ANA e dall’Associazione del Fante. Anche quest’anno, in collaborazione con l’Istituto comprensivo, tornerà la piccola gara podistica a staffetta mista per i ragazzi delle scuole primaria e secondaria MaRun – PerCorrere la città. La competizione si svolgerà nell’area della scuola primaria adiacente al passaggio dei maratoneti. Piazza Silva sarà gremita per sostenere il passaggio di tutti gli atleti, ed in particolare dei maranesi, e la nostra banda cittadina, “Sette note swing band”, sarà presente con la sua musica. Marano Vicentino, insomma, continuerà a valorizzare con grande passione il proprio ruolo nella Mezza Maratona e, a fianco delle altre Amministrazioni coinvolte, contribuirà a far crescere questo importante evento sportivo”.
A seguire la manifestazione nella veste di speakers ufficiale quest’anno saranno Lorenzo Bressan alla partenza della 10 Km da Thiene, Carlo Buffarini alla partenza della Mezza Maratona a Malo, Marta Benedetti alla partenza della 30 Km a Schio, infine all’arrivo a Villaverla Andrea Cadel.
Il servizio fotografico sarà a cura di Salvatore Turria e Renzo Mescalchin.
L’edizione 2018 è sostenuta, ancora una volta, dagli amici di DIADORA e PURO SPORT e realizzata grazie al sostegno del main sponsor Gruppo UNICOMM – FAMILA.
Contribuiscono all’iniziativa MPS di Marano Vicentino, MAGGIORE di Vicenza, Il Giornale di Vicenza, Reale Mutua Assicurazioni di Thiene, Herbalife H24, AIM ENERGY, Studio Purelli, Fisio Cortiana, La Giardiniera di Morgan, Ostaria Il Grottino, la Farmacia Al Casino,l’Ottica Ravelli e Lowengrüβe.
Le quote di iscrizione sono pubblicate sul sito alla voce Regolamenti

 

Gli assessori mostrano la maglia della M6C davanti al municipio di Thiene